Home Automation made in Italy

Home Automation – Control Casa e Control Manager

Grazie all’utilizzo della tecnologia DAT instruments, avanzata e collaudata, i prodotti di home automation Control Casa e Control Manager si adattano a tutti gli stili di vita, all’interno della famiglia e dell’organico aziendale, con la certezza di mantenersi sempre al passo con i tempi.

Gli impianti domotici Control Casa e Control Manager hanno come punto di forza il controllo a distanza e la versatilità di programmazione. Si integrano perfettamente con le placchette, i pulsanti e le prese di tutti i produttori. Per scegliere il proprio stile senza compromessi.

I sistemi di home automation Control Casa e Control Manager sono progettati utilizzando le più moderne tecnologie per fornire prodotti di alta qualità, di lunga durata e soprattutto semplici da utilizzare. E’ anche a disposizione un pannello di controllo testuale senza grafica per aumentare la fruibilità del sistema anche in zone con connettività limitata.

Control Casa, Control Manager, Cucina domotica, EVO-Chef, controllo della cucina Control Casa, Control Manager, home automation, EVO-Welchome, accesso domotico, cancello automatico.

Caratteristiche tecniche

Il sistema domotico è composto da:

  • un’unità di elaborazione centrale che si occupa di inviare e ricevere i dati da tutte le schede periferiche e decidere le azioni da intraprendere, con connessione a internet per il controllo remoto;
  • un software di gestione completo e funzionale, inserito nell’unità di elaborazione centrale;
  • un bus di comunicazione con protocollo sicuro in termini di affidabilità, distanza copribile e velocità di trasferimento delle informazioni provenienti dalle stanze;
  • una scheda di stanza  per ciascun locale, corridoio oppure per ogni componente da automatizzare all’interno dello stabile;
  • un alimentatore con gruppo di continuità per garantire il funzionamento dell’impianto e delle sicurezze anche in assenza di tensione di rete.

Control Casa, Control Manager, home automation, domotica, schema dell'impianto

Le funzionalità degli impianti domotici Control Casa e Control Manager sono infinite rispetto a quelle di un impianto tradizionale:

  • convergenza e completezza: tutto l’impianto dell’edificio è collegato con l’unità centrale di elaborazione, per leggerne lo stato e per gestirlo;
  • remotizzazione: l’impianto è controllabile e comandabile tramite internet, tablet e smartphone;
  • sicurezza passiva: sono presenti funzioni di antifurto e di videosorveglianza, con sirene di allarme in loco e invio degli allarmi in remoto;
  • sicurezza attiva: con funzioni di chiusura dei cancelli e dei portoni automatici a orari stabiliti in caso di dimenticanza da parte dell’utente, invio di avvisi in remoto per eventuali finestre rimaste aperte;
  • sicurezza degli ambienti: con funzioni di controllo di presenza di fumo, perdite d’acqua, o di gas e conseguente distacco automatico della corrente nella stanza e chiusura del gas;
  • climatizzazione: il sistema di home automation gestisce il riscaldamento delle stanze in inverno e il raffreddamento in estate;
  • gestione accessi: ciascuna persona autorizzata potrà accedere alla struttura per mezzo del suo smartphone a orari stabiliti;
  • temporizzazioni: con funzioni avanzate che permettono il distacco selettivo dell’energia elettrica nelle stanze in cui, a determinati orari, non è prevista alcuna presenza;
  • risparmio energetico: mediante spegnimento automatico di luci eventualmente scordate accese, il distacco selettivo di prese durante la notte e il controllo di un eventuale impianto fotovoltaico;
  • scalabilità: la possibilità di ampliare in ogni momento il sistema con nuovi impianti o con nuove funzionalità;
  • registrazione: conservazione di tutti i file inerenti allarmi, accessi, errori, stato del sistema, ecc…

L’unità centrale di elaborazione contiene un software che è stato progettato per gestire tutte le funzionalità sopra descritte.

Gestione della climatizzazione, risparmio energetico.

Il software di home automation permette di impostare: timer, climatizzatore, configurazioni delle stanze e irrigazione. Inoltre sono presenti funzioni di diagnostica.

Software di gestione

E’ possibile accedere all’impianto dal proprio smartphone o tablet, nonché da computer e notebook.

 Control Manager, Comandi su iPhone, iPad, Android, PC e notebook. Home automation.Control Manager, Comandi su iPhone, iPad, Android, computer e notebook. Home automation.

Gli impianti domotici Control Casa e Control Manager si integrano perfettamente con le placchette, i pulsanti e le prese di tutti i produttori. Questo garantisce al cliente di poter scegliere il proprio stile senza compromessi.

Per permettere tutte le funzionalità avanzate, il sistema è integrato con diversi tipi di sensori:

  • PIR con radar per rilevare il movimento di persone nelle stanze: usato per automatizzare l’accensione della luce e per l’antifurto.
  • Sensore perdite d’acqua, da installare vicino ai tubi idraulici o sotto le finestre.
  • Sensore fumo, per rilevare principi di incendio nelle stanze.
  • Sensore perdite di gas, per preservare gli ambienti domestici dalle perdite più pericolose.
  • Sensore di temperatura, utilizzato nelle stanze o per rilevare la temperatura dei tubi dell’impianto di riscaldamento.
  • Contatto magnetico, per verificare lo stato di apertura di porte e finestre.
  • Altri sensori: il sistema è implementabile con altri sensori per garantire un elevato standard di personalizzazione.

Il sistema è aggiornabile con nuove funzioni e nuove personalizzazioni in maniera semplice, senza toccare l’impianto elettrico. Control Casa & Control Manager: l’evoluzione nell’home automation.

By Amedeo Valoroso